Giovanni Bianchi, Andrea Ferrari. La fraternità dimenticata.

linea_rossa_740x1

Giovanni Bianchi, Andrea Ferrari. La fraternità dimenticata.

Tra le piaghe della politica moderna vi è quella di non avere pensato e organizzato la fraternità: la terza grande parola messa in bandiera dalla rivoluzione borghese e dall’illuminismo. È una piaga che, lasciata lì, ha contribuito massicciamente a quella che Aldo Moro definiva “la stanchezza della democrazia”.

Dei tre grandi depositi universali lasciati ai posteri dalla Rivoluzione francese del 1789 la “fraternité” è ancora oggi la meno concretamente tangibile. Un’assenza che pesa nel tessuto di queste società civili sempre più liquide ma dominate dal ritorno vincente della rendita finanziaria. Un’assenza che segna il rancore interno alle relazioni, alle istituzioni e alla stessa quotidianità. E che vive come una minaccia l’inarrestabile diffondersi delle migrazioni dei popoli poveri.

Non rassegnarsi a questo stato di cose e cercare i materiali di un punto di vista alternativo può essere l’inizio di una controtendenza che investa insieme le politiche attuali e un orizzonte più rassicurante perché più umano.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/fraternita-dimenticata/

Giovanni Bianchi. Le vite degli altri. Materiali per un’autobiografia.

linea_rossa_740x1

Giovanni Bianchi. Le vite degli altri.Le vite degli altri è una scelta e una riduzione di Vita cooperativa. Perché non solo scrivo sempre lo stesso libro, ma rivisito continuamente i medesimi personaggi, con l’intenzione di ripercorrere il mondo cattolico così come Joseph Roth ha riattraversato l’Austria-Ungheria.

Anche perché mi ostino a credere che siano le vite degli altri a costituire la stoffa della mia autobiografia.

Non tuttavia il metodo di Selezione dal Reader’s Digest, ma il riferimento a due grandi pittori che avevano scelto per la vita quotidiana e la creazione la Costa Azzurra: Matisse e Chagall. Mentre Chagall tendeva riempire, senza esagerare, la tela, Matisse – l’artista preferito da mia moglie Silvia – pensava a togliere e rilevare: enlever

E auguriamoci che la cosa funzioni.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/le-vite-degli-altri/

Giovani Bianchi. Francesco.

linea_rossa_740x1

Giovani Bianchi. Francesco.Quella di papa Francesco non è un’irruzione nella sola chiesa cattolica, ma una presenza inquietante che attraversa il mondo intero. E come tale riconosciuta. Al punto che sono legione i noncredenti che si dicono attratti dalla sua leadership.

Né si tratta di un problema riducibile all’immagine bonaria e misericordiosa del papa approdato in Vaticano “quasi dalla fine del mondo”.

Interrogarsi sulle radici della sua visione e sugli esiti del suo magistero rivolto anzitutto alle “periferie esistenziali” non pare dunque – per tutti – un semplice esercizio filologico.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/papa-francesco/

Giovanni Bianchi. L’arroganza della governabilità.

linea_rossa_740x1

L'arroganza della governabilitàTutti i capitoli del presente volume sono stati scritti prima della consultazione referendaria del 4 dicembre 2016. Fino a costituire un rapido pamphlet che prova a dar conto del cambio d’epoca e del suo senso profondo.

La globalizzazione del turbocapitalismo finanziario e delle rendite insediatesi nel posto di comando obbligano le risposte della politica (quando ci sono e vogliono esserci) a fare i conti con una maggiore ed inedita velocità delle decisioni. Un trend che risale nel tempo per la sua origine fino alla conferenza della Commissione Trilaterale di Kyoto del 1974.

In tal modo è il rapporto tra democrazia e governabilità ad essere entrato perennemente in tensione. Con un assioma evidente: la democrazia senza governabilità deperisce irrimediabilmente, ma il massimo della governabilità coincide con il minimo della democrazia. Tocca quindi alle democrazie aggiornare la propria velocità di decisione e nel contempo porre regole e limiti alla governabilità e all’invadente avidità del capitalismo finanziario.

Non è probabilmente un caso che Amartya Sen, il più grande economista vivente, abbia dedicato le ultime opere a una riflessione sulla natura e i ritmi della democrazia. Come a dire che ancora una volta i problemi generazionali riconducono alle radici strutturali e alle responsabilità di politiche capaci insieme di progetto e di innovazione.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/arroganza-della-governabilita/

Incontri Riformisti 2017. Tartano (So) 7, 8, 9 luglio.

linea_rossa_740x1

UN’EUROPA UNITA PIÙ FORTE E ATTIVA NEL MONDO

Crescita e sostenibilità ambientale, diritti e sviluppo umano, lavoro e coesione sociale

A cura delle Associazioni di cultura politica LibertàEguale MilanoLombardiaCircoli Dossetti, Associazione Democratici per Milano

Libertàeguale, associazione democratici per Milano, circoli Dossetti

scarica QUI il PDF con il programma degli Incontri Riformisti

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/incontri-riformisti-2017-tartano-so-7-8-9-luglio/

Lunedì 5 giugno 2017 si è tenuta a Milano la cerimonia di premiazione dei giornalisti vincitori della seconda edizione del “Premio Sara Bianchi”

linea_rossa_740x1

 

premio Sara Bianchi, i vincitoriLe targhe sono andate a Claudia Zanella di “Repubblica” (sezione quotidiani), Valentina Calzavara di “Grazia” Mondadori (sezione periodici), Alessandro Filippelli di Tagada’ “La7” (sezione radio e tv) e Claudia Guarino del “Fattoquotidiano.it” (sezione web). Oltre che con la targa, ogni vincitore è stato premiato con la somma di duemila euro.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/cerimonia-di-premiazione-premio-sara-bianchi/

Venti di guerra. Di Andrea Rinaldo.

linea_rossa_740x1

editoriale

Basterebbe soltanto la costatazione di palmare evidenza di più di 70 anni di pace per evidenziare il fatto che l’intuizione politica della Unione Europea come entità internazionale ha garantito per i suoi membri un lungo periodo di benessere, di crescita economica, di sviluppo scientifico e tecnologico.

Non a caso nel 2012 la UE è stata insignita del premio Nobel per la pace. Invece a qualche decennio di distanza dal trattato di Roma e da quello di Maastrict, il sogno di Altiero Spinelli, di quelli del “Manifesto di Ventotene” per intenderci, e di Alcide De Gasperi di una Unione Europea come il primo passo verso un governo mondiale, sembra allontanarsi.

Spinte sovraniste, isolazioniste, protezioniste minano dalle fondamenta quel progetto, che è innanzitutto un’Europa dei popoli prima che un’organizzazione economica, e che quindi dipende fondamentalmente dal livello di condivisione dei cittadini che ne fanno parte. E’ chiaro anche che una siffatta condizione non si può soltanto “indurre dall’alto” come una “fusione a freddo”, insomma costruendo un prodotto di laboratorio: deve provenire “dal basso”, dai cittadini. E’ probabilmente anche attorno al tema del lavoro che va ricercato quell’ idem sentire che può costruire un nuovo progetto di Europa.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/venti-guerra-andrea-rinaldo/

AIUTIAMOLI A CASA NOSTRA

linea_rossa_740x1

newsE’ stata una giornata riuscitissima quella di sabato 20 maggio 2017. Alla marcia “Insieme senza i muri”, organizzata a Milano sul modello della manifestazione di Barcellona, hanno partecipato istituzioni, associazioni, il terzo settore, ma anche molti, moltissimi cittadini. Centomila secondo gli organizzatori.

Un serpentone di persone coloratissime, allegre e prive di pregiudizi aprioristici ha solcato le vie della città meneghina da porta Venezia sino a piazza del Cannone dietro al castello Sforzesco.

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/aiutiamoli-casa-nostra/

INSIEME SENZA MURI. Milano, 20 maggio 2017.

linea_rossa_740x1

newsIl Circolo Dossetti aderisce all’iniziativa “20 MAGGIO SENZA MURI“, una mobilitazione popolare in favore dell’ accoglienza dei migranti.

Invitiamo tutti a partecipare a questo importante momento: sabato 20 maggio, alle 14:30 a Porta Venezia, Milano.

insieme senza muri

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/3763-2/

Abbazia di Viboldone (San Giuliano Milanese) sabato 20 maggio 2017 ore 14.30. L’EBRAISMO OGGI.

linea_rossa_740x1

incontri e seminariVi invitiamo a un interessante incontro sul tema dell’EBRAISMO, promosso da Comunità e Lavoro, congiuntamente all’Associazione Amici di Viboldone. Ne parlerà uno studioso ebreo, David Assael, teologo e filosofo.

Il tema è molto importante, perché troppo spesso sovrapponiamo le questioni politiche a quelle religiose, che hanno invece la loro specifica importanza.

Giovanni Bianchi, Sandro Antoniazzi

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/abbazia-viboldone-san-giuliano-milanese-sabato-20-maggio-2017-ore-14-30-lebraismo-oggi/

Post precedenti «