corso di formazione alla politica 2018-2019

Ferite della globalizzazione:
ricostruire la società nell’età degli egoismi

La globalizzazione del XXI secolo ha prodotto delle ferite.

Questa affermazione, da più parti condivisa ma non scontata, rappresenta una importante presa d’atto “ufficiale” per il nostro Circolo e il nostro Corso: perchè dirlo equivale a dire che il credo economico-politico che ha voluto e sostenuto quei processi, accompagnandoli con la promessa di un maggiore benessere per tutti, era falso.

C’è, infatti, chi da essa è uscito sconfitto, ed in ogni caso i processi di globalizzazione non sono stati indolori, comportando anzi delle modificazioni sostanziali nel nostro vivere. Inevitabilmente, a subire lacerazioni profonde è stata anche la tela del tessuto sociale; e per conseguenza, la trama dei rapporti civili e politici ne è rimasta profondamente intaccata.

Negli anni appena trascorsi, il nostro Corso ha sondato in profondità modi e motivi per i quali queste ferite si sono aperte: l’analisi dei processi, impietosa e profonda, era doverosa. Ma come spesso accade, il buono studio fa nascere la fatidica domanda: “Che fare?”.

Ci è così sembrato che il momento per tentare di fornire delle risposte fosse maturo; che non ci fosse momento migliore di questo, in cui in tutto il mondo anche le comuni regole del vivere civile sono sconfessate, per un Corso tutto spostato sul lato della proposta.

Giovanni Bianchi ci accompagna anche in questo: lo spirito di questo Corso risponde a quella chiamata, oltre che ad un essere, anche ad un fare e ad un dare, che scaturisce dal suo lavoro sulla Resistenza senza fucile: la lettura del libro ed il racconto dalla sua viva voce del senso profondo di quella lotta condotta per amore, per il futuro e la vita, sono stati per noi una limpida fonte di ispirazione.

La XX edizione del nostro Corso intende, così, celebrare e professare quello spirito.

Locandina del corso di formazione alla politica - Ferite della globalizzazione: ricostruire la società nell'età degli egoismi

programma del corso

sabato 20 ottobre 2018 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – ribelli per amore
LUISA GHIDINI, MARIO ARTALI: Resistenza senza fucile.
Un libro e un colloquio video di GIOVANNI BIANCHI
introduce Renzo Salvi

sabato 17 novembre 2018 – ore 9.30 – ACLI Sala Clerici, via della Signora 3 – Linguistica e semiotica
ANNA MARIA LORUSSO: Postverità
· Laterza, 2018
introduce Roberto Diodato

sabato 1 dicembre 2018 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – sociologia e consumismo
MASSIMO ILARDI: Potere del consumo e rivolte sociali. Verso una libertà radicale
· DeriveApprodi, 2017
introduce Andrea Rinaldo

sabato 15 dicembre 2018 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – la leva economica
EMANUELE RANCI ORTIGOSA: Contro la povertà. Analisi economiche e politiche a confronto
· Brioschi, 2018
introduce Stefano Guffanti

sabato 12 gennaio 2019 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – fede e spiritualità
Mons. ANTONINO RASPANTI: Il riposo nella fatica
· Il pozzo di Giacobbe, 2016
introduce Salvatore Natoli

sabato 26 gennaio 2019 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – il diritto per i fenomeni costituenti
GUNTHER TEUBNER: Nuovi conflitti costituzionali. Norme fondamentali dei regimi transnazionali
· Mondadori Bruno, 2012
introduce Paolo Masciocchi

sabato 16 febbraio 2019 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – Ambiente e geopolitica
EMANUELE BOMPAN, MARIROSA IANNELLI: Water Grabbing. Le guerre nascoste per l’acqua nel XXI secolo
· EMI, 2018
introduce Marco Corno

sabato 16 marzo 2019 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – commercio e relazioni internazionali – il ruolo dei dazi
FABRIZIO MACRÌ: No euro no party
· StreetLib, 2018
introduce Luca Caputo

sabato 6 aprile 2019 – ore 9.30 – ACLI Sala Clerici, via della Signora 3 – diritti e doveri
ALESSANDRO BARBANO: Troppi diritti. L’Italia tradita dalla libertà
· Mondadori, 2018
introduce Lorenzo Gaiani

sabato 11 maggio 2019 – ore 9.30 – Centro Cardinale Schuster – politiche demografiche e migratorie
STEFANO ALLIEVI: Immigrazione. Cambiare tutto
· Laterza, 2018
introduce Marica Mereghetti

sedi del corso

Le lezioni si terranno presso il Centro Cardinale Schuster, in via Sant’Antonio 5 a Milano (MM1 Duomo, MM3 Missori Tram 12, 23, Autobus 54, 60, 65. Parcheggi esterni a pagamento a disposizione nelle vicinanze.)
La 2a e la 9a lezione si terranno invece presso la sede delle ACLI Milanesi, in via della Signora 3a poca distanza dal Centro Cardinale Schuster.

il metodo

Formare alla politica non per creare un ceto politico ma dei quadri politici, persone capaci di orientarsi e di orientare nei complessi scenari della storia e della società in cui viviamo.

Il corso vuole essere un contributo significativo per non disperdere una memoria storica essenziale della storia nazionale e per approfondire tematiche strategiche, spesso più spettacolarizzate che approfondite dal dibattito attuale.

La formula adottata è quella di lavorare su testi particolarmente significativi con la presenza dell’autore. Gli incontri si strutturano in momenti di conoscenza del testo, preceduto da una presentazione dell’autore e da un’introduzione al libro, poi in una successiva fase di domande di approfondimento dell’argomento trattato.

Come iscriversi

La quota associativa per tutto il corso è di 10,00 euro a persona che si potranno versare direttamente la prima volta che si assiste a una lezione. Il Corso è aperto a tutti e non sono richiesti particolari requisiti per potervi partecipare.


I corsi del passato

2017-2018 I LUOGHI DEL POTERE NELLA SOCIETà CONTEMPORANEA

2016-2017 CITTADINANZA OLTRE LE CULTURE

2015-2016 COSTRUIRE CASE COMUNI – CURARE IL MONDO

2014-2015 IDEE PER UNA DEMOCRAZIA DI GOVERNO

2013-2014 CAPIRE IL MONDO.

2012-2013: EUROPA: VERSO DOVE? Scontro e composizione delle sovranità europee.

2011-2012: ALLA FINE DI UN CICLO POLITICO? Segni di uscita

2010-2011: SBLOCCARE LA DEMOCRAZIA, etica della responsabilità e responsabilità politica

2009-2010: UN PASSO OLTRE LA CRISI, paure e speranze

2008-2009: PUNTI DI VISTA SULLA FASE, emergenze della società, proposte della politica

2007-2008 – CHIUDERE LA TRANSIZIONE? Valori, programmi, partiti, gruppi dirigenti

2007 – QUESTIONI APERTE: lacerazioni sociali e soluzioni politiche

2006 – Leggere il presente e pensare il futuro

2005 – Realismo e speranza: nuovi scenari della politica

2004 – La globalizzazione: problemi e opportunità

2003 – Le contraddizioni della speranza

2002 – Dopo il muro. Quale nuovo ordine nel mondo?

2001 – corso di formazione

2000 – corso di formazione


Comunità e LavoroOrganizzato con la collaborazione di Comunità e Lavoro

email

Permanent link to this article: http://www.circolidossetti.it/corso-di-formazione-alla-politica-2018-2019/

I luoghi del potere nella società contemporanea - Corso di formazione alla apolitica del Circolo Dossetti di Milano

Corso 2017-2018

I luoghi del potere nella società contemporanea Se esiste un elemento delle società umane che è sempre stato caratterizzato da una certa inaccessibilità, questo è il potere. Quasi che l’inconoscibilità delle sue dinamiche (o almeno, delle più profonde) sia un elemento connaturato al suo effettivo e pieno esercizio, il potere tende a nascondersi; questo finisce …

email
Locandina con il programma del Corso di Formazione alla politica 2017-2017

Corso 2016-2017

Cittadinanza oltre le culture Cittadinanza è nella storia postmoderna un termine insieme centrale nelle nostre convivenze e problematico: i suoi esiti implicano un finale aperto a possibilità che non siamo in grado di inventariare. I migranti che sfidano coscientemente la morte nel Mediterraneo lo fanno per il sogno di condividere la nostra cittadinanza europea e …

email
Costruire case comuni - curare il mondo. Locandina corso di formazione alla politica 2015-2016

Corso 2015-2016

Costruire case comuni – curare il mondo. Il Papa che non guarda la televisione da venticinque anni ha cambiato la comunicazione e la grammatica della politica nel breve giro di due anni e mezzo. In particolare con l’enciclica Laudato Si’ il mutamento di paradigma ha assunto una metafora e un concetto che, mutuati dall’ecologia, stanno …

email
Per una democrazia di governo - locandina del Corso di formazione alla politica 2014-2015 dei circoli Dossetti

Corso 2014-2015

Idee per una democrazia di governo E’ dalla metà degli anni Settanta che governabilità e democrazia non costituiscono una coppia sponsale, bensì una contraddizione. Fu infatti la Commissione Trilaterale a parlare di un “eccesso di democrazia” nel nostro Paese perché globalizzazione e democrazia non fanno facilmente rima. Ritrovare un alfabeto e gettare ponti credibili tra …

email
Locandina del Corso di formazione alla politica 2013-2014 dei Circoli Dossetti

Corso 2013-2014

Capire il mondo Questa  globalizzazione ha distrutto le comunità naturali e reso impersonali i legami sociali. Si sono riaccesi i fondamentalismi che vogliono preservare  e imporre comunità impossibili. Tutto ciò viene strumentalizzato da una trama di interessi tutt’altro che trasparenti. Capire il mondo è dunque il problema. Perchè risulti ancora possibile ricostruire i legami sociali, …

email

Corso 2012-2013

Europa: verso dove? Scontro e composizione delle sovranità europee. E’crollato  il vecchio ordine internazionale e quello nuovo è in fase di faticosa gestazione. Questa percezione del passaggio d’epoca ci obbliga a pensare europeo in un Vecchio Continente che non è più al centro della storia. L’Europa che verrà è un’Europa oltre se stessa, con il …

email

Corso 2011-2012

Alla fine di un ciclo politico? Segni di uscita Un ciclo politico sembra congedarsi: nelle visioni del mondo, nelle regole elettorali, nei rapporti economici e sociali, nell’usura delle istituzioni democratiche. Qui passa il confine tra politica e antipolitica. A chi cerca i segni per una uscita la stessa crisi finanziaria suggerisce di andare oltre l’orizzonte di …

email

Corso 2010-2011

Sbloccare la democrazia: etica della responsabilità e responsabilità politica Un vecchio ammonimento sturziano avverte che la democrazia non è un guadagno fatto una volta per tutte. E dunque nella stagione in cui le analisi e le definizioni si accumulano, al passo con i rischi, si fa urgente la domanda sulle possibilità di andare oltre i …

email

Corso 2009-2010

Un passo oltre la crisi: paure e speranze. I continui annunci di una qualche exit strategy né convincono né danno indicazioni credibili. Sono piuttosto annunciatori, sulla carta prestigiosi, a perdere ogni volta credibilità. Segno che per fare un passo oltre la crisi bisogna dotarsi degli strumenti per leggerla senza superficialità. E’ la sfida di una politica che …

email

Corso 2008-2009

Punti di vista sulla fase, emergenze della società, proposte della politica Trovare un punto di vista sulla fase e più ancora sulla crisi e le sue discontinuità è il cruccio della politica intelligente. Il corso si confronta con le cose che cambiano rapidamente. Vorrebbe cogliere le emergenze senza lasciarsene risucchiare. Porre domande agli scenari della globalizzazione …

email

Corso 2006-2007

Questioni aperte: lacerazioni sociali e soluzioni politiche Pensare politicamente le questioni aperte è una legittima curiosità civile prima che un dovere degli esperti.  E’ comunque una risorsa per quanti credono che abbia ancora un senso partecipare alla vita pubblica, avendo consapevolezza del fatto che alla politica non è più richiesta la sintesi e che altre …

email

Corso 2007-2008

Chiudere la transizione? Valori, programmi, partiti, gruppi dirigenti C’è un punto dove il destino e la missione della politica si incontrano ed è nell’esigenza di chiudere la transizione infinita. Insopportabile ormai per la società italiana prima ancora che per la classe politica. Su questo terreno i riformismi superstiti vengono sfidati. Non importa se di matrice …

email

Corsi dal 2006 al 2000

2006 – leggere il presente e pensare il futuro 3 dicembre 2005. Lorenzo Gaiani: presentazione del corso Società civile, democrazia, impresa. Luciano Gallino – L’impresa irresponsabile – introduzione di Lorenzo Gaiani 14 gennaio – Donne e carriera. Maria Cristina Bombelli – La passione e la fatica – introduzione di Marica Mereghetti 28 gennaio – Partito democratico e politiche di programma. Giulio Santagata …

email