Giovanni Bianchi. Dilemmi d’Europa.

linea_rossa_740x1

Dilemmi d'Europa“Urge un grado superiore di ordinamento internazionale”. E’ frase, non sufficientemente sottolineata, del discorso del Papa Polacco per la giornata della pace del primo gennaio 2004. Urge. Ma che c’è dietro? Ritardi, tradizioni, aporie, tentativi e sperimentazioni. Il quadro è monsonico, non privo di indicazioni. Nulla è casuale.

Quel che il vecchio Papa evoca e propone è un livello istituzionale capace di resistere agli effetti postumi delle crisi del socialismo e delle categorie classiche della democrazia: tutto quanto sospinge nella direzione di uno Stato democratico minimo. Condizione cui si accompagna una dimensione sociale carente, che vede l’altro sempre più come un concorrente, se non un avversario.

Dilemmi d'Europa.

Tutto concorre a una crisi del diritto come categoria normativa tradizionale, tale da far pensare a un collasso evidente del diritto internazionale. Crisi nella quale insieme confluiscono crisi del diritto e crisi dello Stato, configurando, com’è ovvio, la crisi dello Stato di Diritto. Per questo è comprensibile lo sforzo di dare risposte (o almeno cercarle) in una fase che non può essere stabilizzata sui livelli di questa postdemocrazia. Ma non c’è (ancora) un popolo europeo. Con lingua e comunicazione comune: televisioni e quotidiani per tutti gli europei, movimenti politici e sindacali. E’ dilagata la convinzione che producendo carte si crei un popolo. Carta di Nizza, e tutte le altre.

Mentre persiste il domandone: è un popolo che crea la Costituzione, o una Costituzione crea un popolo?

linea_rossa_740x1

Leggi l’eBook online cliccando sull’icona di sinistra (attendi qualche secondo per il caricamento) oppure scarica gratuitamente l’eBook “Dilemmi d’Europa” di Giovanni Bianchi nel formato che preferisci cliccando sulle icone sottostanti.

pdf-sfogliabilepdfepubkindle

email

Permanent link to this article: http://www.circolidossetti.it/dilemmi-deuropa-ebook-gratuito-di-giovanni-bianchi/