Giovanni Bianchi. Le compagne.

linea_rossa_740x1

Le compagneInseguire la memoria è costruire un presente e un futuro imprevisti. Anche quando l’operazione incomincia per gioco, quasi ripetendo la leggerezza divertente di un film come Amici miei, diretto con dolente ironia da Mario Monicelli. Perché il gioco, suggerito al protagonista dal compagno di banco del liceo Zucchi di Monza, consiste nell’inseguire le ragazze del liceo trent’anni dopo.

Ma la vita ha più risorse della fantasia. La storia, anche nei suoi versanti topici e nelle svolte a “U”, ha creato nel frattempo situazioni sorprendenti, dove mistero e tragedia si incaricano di mischiare il pubblico con il privato. Forse – e l’autore lo lascia intuire – l’io narrante ad un certo punto vorrebbe tirarsi fuori ed abbandonare il gioco, che invece non demorde e non lo consente. La scoperta non messa nel conto è che non solo la vicenda quotidiana ha sue caverne che una volta scoperte non si lasciano rinchiudere, ma che il mistero sia alla fine la stoffa comune degli eventi collettivi come della quotidianità più minuta.

Le compagne

linea_rossa_740x1

Leggi l’eBook online cliccando sull’icona di sinistra (attendi qualche secondo per il caricamento) oppure scarica gratuitamente l’eBook “Le compagne.” di Giovanni Bianchi nel formato che preferisci cliccando sulle icone sottostanti.

pdf-sfogliabilepdfepubkindle

email

Permanent link to this article: http://www.circolidossetti.it/giovanni-bianchi-le-compagne/

Lascia un commento

Your email address will not be published.