Lentius.
Giovanni Bianchi.

Lentius
clicca sul libro per sfogliarlo online
(attendi qualche secondo per il suo caricamento)

I versi si fa prima a leggerli che a presentarli. Hanno la rapidità degli appunti, e una profondità che solo al rigo breve pare concessa. I versi scavano e non alludono. Così accade sia quando assumono un andamento succintamente sinfonico come quando, quasi ripiegati su se stessi, procedono di sincope in sincope.

Dio è la preda continuamente inseguita dal momento che il messia prolunga indefinitamente la sua latitanza. Capovolte le parti? Il dolore viaggia rasente i muri e gira gli angoli. E comunque fa sempre ostinatamente capolino

pdfepubkindle

scarica gratuitamente l’eBook “Lentius” di Giovanni Bianchi nel formato che preferisci cliccando sulle icone qui sopra

email

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/giovanni-bianchi-lentius/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.