Giovanni Bianchi. Lentius.

linea_rossa_740x1

LentiusI versi si fa prima a leggerli che a presentarli. Hanno la rapidità degli appunti, e una profondità che solo al rigo breve pare concessa. I versi scavano e non alludono. Così accade sia quando assumono un andamento succintamente sinfonico come quando, quasi ripiegati su se stessi, procedono di sincope in sincope.

Dio è la preda continuamente inseguita dal momento che il messia prolunga indefinitamente la sua latitanza. Capovolte le parti? Il dolore viaggia rasente i muri e gira gli angoli. E comunque fa sempre ostinatamente capolino.

Lentius

linea_rossa_740x1

Leggi l’eBook online cliccando sull’icona di sinistra (attendi qualche secondo per il caricamento) oppure scarica gratuitamente l’eBook “Lentius” di Giovanni Bianchi nel formato che preferisci cliccando sulle icone sottostanti.

pdf-sfogliabilepdfepubkindle

email

Permanent link to this article: http://www.circolidossetti.it/giovanni-bianchi-lentius/

Lascia un commento

Your email address will not be published.