Giovanni Bianchi. Senza fine.

linea_rossa_740x1

Giovanni Bianchi. Senza fine.

Un testo meditato a lungo e confezionato in fretta. Mantenendo volutamente, per ragioni di equilibrio logico, alcune ripetizioni. Siamo infatti su un crinale storico dove gli eventi incorporano una duplicità inquietante. (E probabilmente non si tratta soltanto di duplicità.) Vuol dire che la testa dura e insieme la labilità dei fatti contiene in nuce potenzialità che solo a posteriori scopriremo nel loro senso. Non perché la Provvidenza si sia trasformata in Turandot, ma perché nulla è scritto in cielo e spetta alla ricerca collettiva degli uomini dare forma storica e rendere weberianamente possibile quel che non lo è ancora, e che anche giudichiamo impossibile.

Per questo l’affermazione einstainiana secondo la quale un’idea che non paia all’inizio astrusa non ha futuro, non risulta soltanto una splendida battuta di spirito, ma contiene un germe di verità e di propulsione tuttora insondati.

La transizione è tutt’altro che finita. Proprio per questo la politica e la sua intelligenza non devono darci requie.

Senza fine

linea_rossa_740x1

Leggi l’eBook online cliccando sull’icona di sinistra (attendi qualche secondo per il caricamento) oppure scarica gratuitamente l’eBook “Senza fine” di Giovanni Bianchi nel formato che preferisci cliccando sulle icone sottostanti.

pdf-sfogliabilepdfepubkindle

email

Permanent link to this article: http://www.circolidossetti.it/senza-fine/

Lascia un commento

Your email address will not be published.