Tag: Salvatore Natoli

Fabrizio Barca. La traversata. Una nuova idea di partito e di governo.

Fabrizio Barca: la traversata. Una nuova idea di partito e di governo.

Una riflessione sulla rappresentanza a partire dal libro di Fabrizio Barca: La traversata, una nuova idea di partito e di governo; perché oggi ci troviamo di fronte ad una sostanziale e profonda crisi del sistema dei partiti, che sono la modalità classica della rappresentanza. Questo sta avvenendo in particolare in Italia, perché dopo tangentopoli c’è stata …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/fabrizio-barca-la-traversata-una-nuova-idea-di-partito-e-di-governo/

Salvatore Natoli. Il buon uso del mondo. Agire nell’età del rischio.

“La buona politica è data dalla coesistenza equilibrata di queste quattro preposizioni: politica della città, nella città, sulla città, per la città”: la politica, secondo la tradizione occidentale che Natoli ripercorre a volo d’uccello, è quella pratica che permette agli uomini di cooperare insieme in vista del bene di tutti. Essa è – come Hobbes …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/salvatore-natoli-il-buon-uso-del-mondo-agire-nelleta-del-rischio/

Salvatore Natoli. Il buon uso del mondo. Agire nell’età del rischio.

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/salvatore-natoli-il-buon-uso-del-mondo-agire-nelleta-del-rischio-2/

Piero Coda. Dio che dice amore. Lezioni di teologia.

È un libro di formazione, però di formazione che sta a monte della formazione politica. Ed è un libro di formazione spirituale, formazione spirituale cioè di catechesi cristiana. Ora, evidentemente, in politica si può lavorare insieme cristiani e non cristiani, ma certamente chi è cristiano ha un suo modo peculiare di fare politica: c’è un’esperienza …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/piero-coda-dio-che-dice-amore-lezioni-teologia/

Salvatore Natoli. La verità in gioco. Scritti su Foucault.

Risulta abbastanza chiaro, anche semplicemente dai titoli delle sue opere, come Foucault si sia preoccupato di studiare le emergenze della differenza, di ciò che in quanto impensabile e irriducibile – la follia, la sessualità, la ricerca del piacere, il crimine – appartiene a quel silenzio del logos che deve esser messo a tacere, proprio producendo …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/salvatore-natoli-la-verita-gioco-scritti-foucault/

Salvatore Natoli. La salvezza senza fede.

Nel volume che oggi presentiamo, La salvezza senza fede, edito da Feltrinelli nel 2007, Natoli confronta la sua proposta, la sua “etica del finito”, con le forme di etica religiosa che gli sembrano più interessanti, in particolare con l’etica cristiana, in tal modo mostrando certo le notevoli vicinanze ma soprattutto le abissali distanze tra etica del …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/salvatore-natoli-la-salvezza-senza-fede/

Luigino Bruni. La ferita dell’altro. Economia e relazioni umane.

Questo libro ha il sottotitolo “Economia e relazioni umane” e direi che la sua parte determinante, l’impianto, è dato dalle relazioni umane. Cioè, l’economia si inscrive, si sviluppa, è tematizzata dentro le relazioni umane. E quindi questo libro è di economia ma dentro una cornice, un impianto, che è quello di un’antropologia, di un profilo …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/luigino-bruni-la-ferita-dellaltro-economia-relazioni-umane/

Biagio De Giovanni. Verso la costituzione postnazionale?

Quando questo libro è stato scritto si immaginava che lo sviluppo alla comprensione alla Costituzione europea, nonostante le difficoltà, potesse essere un poco più fluido; ma proprio in questo libro se c’è un testo che sollevava delle questioni, dei nodi, dei problemi che sono emersi e che hanno dimostrato che la cosa era tutt’altro che …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/biagio-de-giovanni-verso-la-costituzione-postnazionale/

Giovanni Bianchi. Testimoni e maestri. Riferimenti per una nuova speranza politica.

Tra “politica” e “visione” c’è una discrasia temporale autentica, nel senso che i tempi della politica, intesi come tempi dell’organizzazione, non sono sincronici con la visone. Questi “Testimoni e Maestri”, questi “Padri fondatori”, di cui parla Giovanni nel suo libro, avevano visioni delle quali dobbiamo tenere conto nella ricostruzione dei passaggi storici e dell’eredità che …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/1386/

Pensare

premessa In generale, quando si dice “pensare”, uno pensa a qualcosa: un evento, una persona, un io. Il compito del filosofo è gettare sospetti sul linguaggio per vedere quanto è proprio, se davvero noi, quando parliamo, sappiamo quello che diciamo. Educare a pensare è una delle operazioni fondamentali per capire che cosa si dice, chi …

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: http://www.circolidossetti.it/pensare/